Esame per la valutazione della via nervosa visiva Esami Elettrofunzionali: ERG, PERG, PEV

Gli esami elettrofunzionali analizzano la funzionalità delle varie strutture che compongono la via nervosa visiva.

Sono esami sicuri e non invasivi, rapidi e ripetibili nel tempo.

Consistono nel misurare la risposta bioelettrica della retina agli stimoli di una fonte luminosa a cadenza temporizzata, simili a flash ripetuti a brevissima distanza l’uno dall’alto.

L’ERG o elettroretinogramma misura l’attività degli strati più esterni della retina (epitelio pigmentato e fotorecettori), il PERG o elettroretinogramma da pattern quella degli strati più interni (cellule e fibre ganglionari), il PEV o Potenziali Evocati Visivi quella delle vie ottiche e della corteccia cerebrale occipitale.

L’ERG e il PERG sono indicati per la diagnosi precoce del glaucoma, per le maculopatie congenite, per varie patologie del nervo ottico, per le degenerazioni maculari senili, per le malattie connettivali, per la retinite pigmentosa, per la distrofia dei coni, per il distacco della retina, in caso di edemi maculari e altre patologie.

I PEV sono indicati nei casi di patologie neurologiche ottiche di diversa origine, per la diagnosi differenziale delle patologie del nervo ottico e della retina, in associazione ad altri esami e nella diagnosi della cecità corticale.

Il tuo dottore sarà: Nome Cognome

 

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Analisi e certificati Richiesti:

RIchiedi Informazioni: